Freisa, una storia plurisecolare che si rinnova

Risale al 1517 la prima menzione scritta del Freisa, in un tariffario doganale del comune di Pancalieri, nella pianura a sud di Torino. Nel documento si legge “carrate et somate Fresearum” segnalandola come uva di pregio, pagata il doppio di una varietà comune. Cinquecento anni sono trascorsi da quella traccia documentale e il Freisa, coltivato…

Pesce di lago al Connubio di Torino

Metti una sera a cena a Torino, alla scoperta del pesce di lago. Quel grande sconosciuto. Succede pochi giorni fa in quel di corso Rosselli dove da poche settimane ha aperto il suo primo ristorante Paolo Cecchi, erede di quel Cecchi che in città con gelato e farinata ha fatto storia. L’invito mi arriva da…

Il Brachetto, vino aromatico dal profumo di rosa

Sulle colline tra Acqui Terme e Nizza, nell’Alto Monferrato, prospera un’uva aromatica a bacca nera, il Brachetto, da cui si ricava l’omonimo vino, insignito della Docg nel 1996. Il Brachetto d’Acqui (o Acqui Docg), prima delle recenti modifiche, veniva proposto in tre tipologie, a “tappo raso” e spumante, entrambe dolci, e passito. Testimonianze risalenti al…

I vini della provincia di Torino nei cocktails con il Vermouth

Non posso dire di essere un’esperta, ma mi sto appassionando sempre di più al mondo del bere miscelato. In città si dice che sotto la Mole Antonelliana ci siano tra i migliori bartender internazionali del momento e sono in tanti a credere che il capoluogo piemontese sia la nuova capitale della mixology italiana. Ne parlavo…

Rinasce il Vermouth di Torino con il suo Istituto

Tra le sei e le sette di sera i portici della vecchia Torino si animavano per il rito del Vermouth, l’aromatica bevanda annoverata tra i vanti gastronomici del Piemonte. Divenuto popolare tra Otto e Novecento, il Vermouth, nome ricalcato sul vocabolo Wermut che in tedesco designa il principale aromatizzante del prodotto, l’Artemisia absinthium (Assenzio maggiore),…

Il Monferrato di confine: tradizioni vinicole tra Torinese e Astigiano

C’è chi lo chiama Monferrato di confine: è un lembo di territorio che s’incunea nel cuore del Piemonte, tra Torinese e Astigiano, e che vede nella vitivinicoltura la voce di punta dell’economia. Cascina Gilli a Castelnuovo don Bosco e l’azienda Pianfiorito ad Albugnano, di proprietà della famiglia Binello sin dal 1946, sono due pilastri di questa realtà…

Apre il Ristorante Carignano con Tesse e Miglioli

La tendenza non solo Italiana di una ristorazione d’eccellenza all’intero di strutture alberghiere prende piede anche a Torino. Finalmente. E così, dopo alcuni casi già noti in città, inizia una nuova vita anche per il Ristorante Carignano di via Carlo Alberto che si trova dentro il Grand Hotel Sitea, locale che vanta oltre 90 anni di…

Rarità che sorprendono: il Rossese bianco e la Malvasia moscata

La geografia del vigneto piemontese, accanto ai vitigni più celebrati, comprende sorprendenti rarità: tra queste il Rossese bianco e la Malvasia moscata, tornati in auge grazie alla rinnovata attenzione dei produttori per la ricchezza varietale. Il Rossese bianco è un’uva a bacca bianca attestata da fine Ottocento nelle Langhe, a Monforte d’Alba, Sinio e Roddino,…

A Cascina Roseleto il latte si produce come una volta, da erba e fieno

La cascina Roseleto, nella campagna di Villastellone, produce il latte vaccino come una volta, partendo dall’erba e dal fieno. Non è uno slogan, ma la realtà di un allevamento di vacche da latte che, per volontà della famiglia Masera, è stato riconvertito dal sistema intensivo, introdotto nei decenni passati con l’obiettivo delle alte rese, a…

Torino sostiene Amatrice: cena a 10 mani

Ancora una volta Torino scende in campo per Amatrice. La serata che domani si terrà all’NH Collection (piazza Carlina) guarderà infatti alle terre colpite dal terremoto.  Parte del ricavato della Cena a 10 mani organizzata da Menù à Porter e da To Be sarà infatti devoluto alla Protezione Civile (Croce Rossa Italiana), per portare sollievo e conforto…

Cenare a Torino, dopo le vacanze

Tornati a Torino dopo le vacanze estive o appena arrivati in città per un soggiorno ai piedi della Mole? Bene, ecco qualche idea per mangiare menu della tradizione, buone pizze o una cucina peruviana. Ha aperto a inizio agosto a Moncalieri (To) Com’era è, il nuovo locale del pizzaiolo Luigi Acciaio, napoletano doc e Presidente dell’Associazione Pizza Napoletana…