La mia Kathmandu

Quanto mi manca Kathmandu. Con il suo traffico incessante, i milioni di abitanti, le strade dissestate, la polvere che smetti di respirare solo quando piove… e cammini nel fango. Ma se la conosci, non puoi fare a meno di tornarci, in questo inferno che è paradiso con i suoi templi disseminati ovunque, nelle grandi piazze o…

Kathmandu è casa

Sono tornata a Kathmandu. Sei anni dopo. Con una consapevolezza diversa dal passato, ma con ancora nel cuore i colori di una terra che, seppur ferita, ama se stessa profondamente. Nulla è cambiato in città, almeno apparentemente. Il piccolo aeroporto internazionale Tribhuvan ti accoglie allo stesso modo, con quella folla di escursionisti che si precipitano,…

Bandiere, campane e vita…

Tempo di relax. Siamo seduti nel giardino nepalese del nostro piccolo e delizioso rifugio in Thamel, quartiere di locali, negozi e ristoranti di Katmandu. Il tavolino che vedete nell’ultima foto è dove facciamo colazione al mattino a base di uova strapazzate, salsiccia, patate al forno, pane e marmellata… Succo di frutta e burro sono stati…