La mia Kathmandu

Quanto mi manca Kathmandu. Con il suo traffico incessante, i milioni di abitanti, le strade dissestate, la polvere che smetti di respirare solo quando piove… e cammini nel fango. Ma se la conosci, non puoi fare a meno di tornarci, in questo inferno che è paradiso con i suoi templi disseminati ovunque, nelle grandi piazze o…

Kathmandu è casa

Sono tornata a Kathmandu. Sei anni dopo. Con una consapevolezza diversa dal passato, ma con ancora nel cuore i colori di una terra che, seppur ferita, ama se stessa profondamente. Nulla è cambiato in città, almeno apparentemente. Il piccolo aeroporto internazionale Tribhuvan ti accoglie allo stesso modo, con quella folla di escursionisti che si precipitano,…

Il Nepal attende i turisti, anche italiani

Tornate in Nepal, se lo avete già visitato, venite in Nepal se è per la prima volta. È il Paese delle meraviglie, di genti pacifiche e serene che vi aspettano. Non deludetele. Questo l’invito di Paolo Nugari, responsabile del Nepal Tourism Board in Italia, durante la scorsa Borsa Internazionale del Turismo di Milano. Beh, che dire….

Namaste Nepal

Mi inchino a te, questo significa Namaste. È il saluto che si scambia in Nepal, quando ci si incontra, quando ci si lascia. L’ho imparato quattro anni fa, nel 2011, quando sono stata tra Kathmandu e la sua valle, Patan, Bakthapur, Pokhara e poi su, fino ai 4.000 metri di Muktinath sull’Annapurna. Tutte zone colpite dal sisma. Muktinath…

Back to Kathmandu

Con un po’ di ritardo il piccolo volo Yeti Airlines ci ha riportato a Katmandu. Il terminal dei voli nazionali è praticamente inesistente e abbiamo aspettato i nostri bagagli sotto una tettoia all’aperto, nel caos più assoluto. Ad accoglierci l’immancabile smog della capitale, e Mauro ha risentito subito della polvere locale… Mattinata trascorsa a Tamel…

Kathmandu-Pokhara sulla strada per l’India

Giornata di viaggio oggi, destinata ai trasferimenti. Con la nuova guida e uno spericolato autista partiamo dal resort sui monti per la lunga strada verso Pokhara. Tornare a Kathmandu e attraversarla per raggiungere l’unica strada percorribile che attraversa la valle è stato un incubo. Sulle strade nepalesi si incontra di tutto: mucche, uomini, moto, camion,…

Bandiere, campane e vita…

Tempo di relax. Siamo seduti nel giardino nepalese del nostro piccolo e delizioso rifugio in Thamel, quartiere di locali, negozi e ristoranti di Katmandu. Il tavolino che vedete nell’ultima foto è dove facciamo colazione al mattino a base di uova strapazzate, salsiccia, patate al forno, pane e marmellata… Succo di frutta e burro sono stati…

Kathmandu, secondo giorno

Alle 9.00 abbiamo appuntamento con la guida locale – che miracolosamente parla italiano – per un giro nei dintorni della città. Inizieremo con la visita all’antichissimo santuario indù di Pashupatinath. L’intera collina è un mondo da scoprire, disseminata di antichi tempietti immersi nel verde (così recita il programma…). Sulla riva del fiume avvengono le cremazioni….

It’s Kathamndu time

Oggi intorno alle 13.30 ora locale (+4 rispetto all’Italia e non +6 come pensavo) con un volo Jet Airlines siamo atterrati da Nuova Dehli a Kathmandu. Dall’aereo vedere le cime innevate sopra le nuvole e sotto di noi una verde e rigogliosa valle è stata una meravigliosa sorpresa. Kathmandu è tremendamente caotica (pare che oggi…