Cioccolato, passione al maschile

Qual è il cioccolato più adatto agli uomini? Insieme a Guido Castagna (maestro cioccolatiere torinese) ne parliamo su Icon Panorama raccontando non solo alcune differenze tra diversi tipi di cibo degli dei, ma anche spiegando il Metodo Naturale che Guido utilizza per la lavorazione del cacao e la produzione di cioccolato.

Genin e Bonini: le mie Strade della Mozzarella

È la prima volta che vivo un evento gastronomico quasi interamente nel suo backstage. O meglio, nelle sue cucine. È successo la scorsa settimana a Paestum (Sa) durante l’annuale appuntamento de Le Strade della Mozzarella dove i miei mentori sono stati Jacques Genin e Simone Bonini.   Avevo già visto brigate di cucina all’opera, sapevo del fermento che riserva la preparazione…

Carouge: la piccola Torino svizzera

Alle porte di Ginevra, sulle sponde del fiume Arve, si trova Carouge, la romana Quadruvium, oggi inglobata nella metropoli svizzera. Un tempo città regale, inclusa sino al 1816 negli Stati Sabaudi, venne progettata dagli architetti di corte ad immagine dell’allora capitale, Torino. Oltre all’impianto viario a maglie ortogonali, al disegno di edifici e chiese, alle…

In Francia il Salon du Chocolat parla giapponese

Il Salon du Chocolat ha terminato in questi giorni il suo mese di acclimatazione francese. Tre le date che la manifestazione inventata da Sylvie Douce et François Jeantet nell’Esagono ha percorso in questo ultimo mese compaiono Parigi, dal 30 ottobre al 3 novembre, Lione dall’8 all’11 novembre e Cannes dal 23 al 25 novembre. Si tratta…

Il Club Criollo a Palazzo Farnese tra ganache e praline

Un’ottobrata romana indimenticabile per l’inaugurazione del Club Criollo! Davanti allo sguardo solidale dell’Ercole farnesiano più di 100 persone tra cioccolatieri, membri ed ospiti hanno affrontato la prova suprema dell’assaggio. Nonostante lo sciopero aereo ed una città in preparazione per la menifestazione incipiente, il più grande salone dell’ambasciata di Francia a Roma era al limite della…

Amanti del cioccolato: a Roma Tessieri ed Hermé per la nascita del Club Criollo

Tra una settimana esatta si terrà a Roma l’inaugurazione del Club Criollo, il 1° club italo-francese di appassionati di cioccolato, che promuoverà l’incontro e lo scambio dei migliori cioccolatieri italiani e francesi in luoghi d’eccezione. Anime e menti di questa iniziativa il giornalista italiano Domenico Biscardi, da anni residente a Parigi, che insieme a Bénédicte de Chambure…

Pfatisch, il Festivo e il cioccolato

La pasticceria Pfatisch, con la sua devanture che fa dell’elemento geometrico il suo metro stilistico, si trova sotto i portici di via Sacchi dal 1921, lungo quel percorso elegante che, costeggiando la ferrovia, accoglie il viaggiatore diretto a Porta Nuova. Tra i prodotti di punta dell’azienda si segnalano il Festivo, torta meringata ricoperta da una…

Guido Castagna e il cioccolato

Lasciatemelo dire: il cioccolato è uno dei piaceri della vita. Della mia, sicuramente. E così, quando ho saputo che Guido Castagna sarebbe stato ospite della scuola d’arte culinaria La Maggiorana di Rivoli (To) non ho potuto resistere alla tentazione di ascoltare una sua lezione. Ed ho fatto bene. Guido è un ragazzo giovane, solare, dinamico, appassionato…

Il genio di Marco Vacchieri, maitre chocolatier di Torino

Anche solo osservando le vetrine, ti accorgi che questa pasticceria possiede qualcosa di speciale. Oltre alle prelibatezze che fanno capolino dagli scaffali del locale, le due grandi vetrate ideate da Marco Vacchieri consentono alle persone di osservare ciò che accade all’interno del laboratorio dedicato al cioccolato e in quello della pasticceria. E così, grazie ad…

Il re del cioccolato a New York è Max Brenner

L’ho conosciuto un paio di anni fa a New York grazie alla mia amica Francine Segan, e mi ha stregato. Quarantacinquenne, israeliano, Max Brenner (il vero nome è Oded), per me è il re del cioccolato. Max ha creato una nuova cultura legata al cibo degli dei ed ha fondato un impero. Il suo è infatti…

Parigi, la città del gusto/2

Il numero uno del cioccolato parigino è, a mio avviso, Jacques Genin che nel negozio di rue de Turenne propone una vasta gamma di pralineria e ganaches oltre alle rinomate Mille-Feuilles preparate sul momento e allo squisito caramello. Resta comunque imperdibile anche la sosta da Patrick Roger dove assaggiare le celebri sfere di cioccolato ripiene…