Il Monferrato di confine: tradizioni vinicole tra Torinese e Astigiano

C’è chi lo chiama Monferrato di confine: è un lembo di territorio che s’incunea nel cuore del Piemonte, tra Torinese e Astigiano, e che vede nella vitivinicoltura la voce di punta dell’economia. Cascina Gilli a Castelnuovo don Bosco e l’azienda Pianfiorito ad Albugnano, di proprietà della famiglia Binello sin dal 1946, sono due pilastri di questa realtà…

Agliano, barbera e birra

Il borgo astigiano di Agliano Terme, un tempo famoso per le sue salubri acque, è oggi sinonimo di grandi Barbere. Le fonti di acqua marcia, così chiamata per l’odore di zolfo e uovo, vennero scoperte nel 1770 e fecero la fortuna del paese, sia perché l’acqua, dalle note doti terapeutiche, era venduta nelle farmacie di…

Sulle colline di Vinchio, Pic Nic tra Barbera e paesaggio

Il nome Barbera va declinato al maschile o al femminile? Una vexata quaestio che alcuni risolvono definendo al maschile il vitigno e al femminile il vino. Di questo grande rosso, tra gli emblemi della viticoltura piemontese, è custode la Cantina Sociale di Vinchio e Vaglio Serra . Incastonata nella sottozona Nizza, un’area fra le più…

Itinerario dolce ad Asti

Asti evoca l’immagine di vini e piatti sontuosi, ma un giro nel centro storico ne farà scoprire anche la tradizione dolciaria. Lungo il centrale corso Alfieri, impostato sul Decumano Massimo dell’insediamento romano, si trova l’elegante vetrina della Pasticceria Giordanino. Il locale, aperto nel 1912 da Giuseppe Giordanino e rilevato nei primi anni 80 da Nello…

Polibibite, il Futurismo in un bicchiere

Da alcuni giorni sto leggendo un libro bellissimo. Lo ha pubblicato CocchiBooks, è scritto da Fulvio Piccinino e si intitola La Miscelazione Futurista – Polibibite, la risposta autarchica italiana ai cocktail degli anni Trenta. Si tratta di un volume curioso, scritto da un barman per i barmen: un libro che vuole tradurre e rendere riproducibili e…

Luiset: salumeria agricola d’eccezione

Era un sabato pomeriggio di fine estate quando sono andata a visitare l’Agrisalumeria Luiset. Il sole ancora caldo e un cielo terso hanno accompagnato il mio viaggio verso Ferrere d’Asti dove, da un paio d’anni, la famiglia Casetta ha aperto questo luogo del gusto davvero speciale. Ad accoglierci Luigi Casetta, per tutti Gino, un uomo fiero, determinato…

A settembre la Festa Nazionale della Suocera

Ci voleva il genio di Mario Fongo unito a quel mix di quieta follia piemontese per ideare la Festa Nazionale della Suocera. Sì, avete capito bene. In quel di Rocchetta Tanaro (At) il 27 e il 28 settembre si terrà la prima edizione di questo evento dedicato alla suocera, la più controversa figura di donna…

Il Piemonte a tavola: Bollito e Fritto Misto

Qui in Piemonte sono due dei piatti simbolo della tradizione:  il Bollito e il Fritto Misto, entrambi realizzati con la carne di Razza Bovina Piemontese. Tra le colline astigiane, e non solo, la cucina è una vera e propria filosofia di vita e la regola basilare è quella di non farsi mai mancare nulla. Ecco…

Il Gamba di Pernice, rarità di Calosso

Un tempo noto nell’Albese come Pernicine, il Gamba di Pernice, detto anche Gamba Rossa o Imperatrice dalla Gamba Rossa, è un vitigno oggi raro, da cui si ricava un’uva a bacca nera che il Nuvolone nel 1798 definiva di seconda qualità, destinata cioè ad essere assemblata con le uve di prima scelta per conferire al…

Cocconato tra vini, formaggi e storia

Il borgo di Cocconato, sospeso a 491 metri d’altitudine, è celebre sia per la mitezza climatica, all’origine dell’appellativo di Riviera del Monferrato, sia per la produzione enogastronomica. La cantina Bava, fondata nel 1911, coltiva nel territorio di Cocconato, accanto a Barbera e uve bianche, l’Albarossa, vitigno a bacca nera derivante da incrocio, realizzato nel 1938…

Il 7 e 8 settembre ad Asti il Festival delle Sagre

È uno degli appuntamenti più attesti dell’astigiano. Un evento unico, capace di trasformare una grande piazza in un vero e proprio luogo di festa del mondo contadino. Si tratta del Festival delle Sagre che dal 1974 anima ad Asti il secondo weekend di settembre. E così Piazza Campo del Palio il 7 e l’8 settembre…