La Morra ci mette la faccia®

La fotografia da alcuni anni fa parte della mia vita, ed è per questo che ho deciso di raccontare la bellissima esperienza  che nella primavera del 2012 mi ha visto lavorare con il fotografo Thorsten Stobbe al progetto La Morra ci mette la faccia®. Due settimane di shooting in una location d’eccezione: una piccola chiesetta sconsacrata nel cuore di La Morra, il balcone delle Langhe: uno degli 11 comuni dove si produce il Barolo, per intenderci.

lamorracimette_faccia

Di fronte ai nostri obbiettivi hanno posato, rompendo la timidezza iniziale, una novantina tra ristoratori, produttori di vino, albergatori, negozianti, lamorresi soci dell’Associazione La Morra Eventi e Turismo che con curiosità, simpatia e collaborazione hanno deciso di “metterci la faccia”. Già perché lo scopo del progetto, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Turistico e il Comune di La Morra, è stato proprio quello di ridare orgoglio e fiducia a chi si impegna quotidianamente per la valorizzazione del panorama turistico e imprenditoriale locale. La dignità degli operatori del settore, vista attraverso la forma di un’opera d’arte, rappresenta infatti un importante strumento di marketing territoriale, basato sulla creazione di un’identità tra i creatori dell’offerta turistica e i luoghi in cui essi operano.

Il progetto è sfociato in una prima presentazione avvenuta il 9 giugno 2012 durante l’edizione di Libri da Gustare insieme a Claudia Ferraresi e Bruno Gambacorta, e nella mostra a cielo aperto che dal 13 ottobre 2012 e per più di un mese ha animato con numerosissime gigantografie il centro storico di La Morra. La mostra a cielo aperto è stata ripetuta nei mesi di giugno, luglio e agosto 2013, nella primavera 2014 e da allora è esposta nel centro storico cittadino.

Qui di seguito gli scatti finali di La Morra ci mette la faccia®, del progetto che ci ha dato la possibilità di conoscere da vicino i volti e le persone che a La Morra hanno deciso di “esserci”, di vivere e di lavorare mettendoci la faccia nel vero senso della parola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...