Da Skopje a Ohrid, la nuova Macedonia

È stata la mia prima volta nei Balcani. Il mio primo viaggio in questa grande penisola che riunisce popoli, etnie, lingue, religioni e culture accomunate da una storia burrascosa, un’identità agognata, una musica che fa vibrare l’anima e che si riconosce in ogni parte del mondo. La mia prima volta nei Balcani è stata nella parte…

Sorrento Rosé: la rivincita del vino rosato

Amanti del vino rosé, come me, fatevi avanti. Quello che si prospetta a Sorrento (Na) è un weekend da non dimenticare. Già perché il 13 e 14 maggio si tiene in Costiera il primo Festival dei vini rosati: Sorrento Rosé. La regia è quella delle Donne del Vino che per due giorni porteranno in assaggio…

Kathmandu è casa

Sono tornata a Kathmandu. Sei anni dopo. Con una consapevolezza diversa dal passato, ma con ancora nel cuore i colori di una terra che, seppur ferita, ama se stessa profondamente. Nulla è cambiato in città, almeno apparentemente. Il piccolo aeroporto internazionale Tribhuvan ti accoglie allo stesso modo, con quella folla di escursionisti che si precipitano,…

Il grande fascino dell’Aia

L’Aia è una città che non ti aspetti. In primis perché sulle guide di viaggio in commercio le viene dedicato pochissimo spazio, in secondo luogo perché è discreta e “si fa notare” assai meno della più rinomata (e turistica) capitale olandese. In realtà The Hague o Den Haag, come è chiamata dai suoi abitanti, dista…

L’estremo Nord della Lapponia Finlandese

Vorrei essere in Finlandia. Ora. Sono rientrata ieri sera da un viaggio nella Lapponia Finlandese (che lassù, all’estremo Nord, si chiama Lappi), ma la mia testa è ancora là. E lo sarà per un po’ di giorni, ne sono certa. Alcune emozioni ti toccano il cuore a tal punto che restano indelebili nella tua anima e…

Apre Bijou: la pizza di Gennaro Nasti a Parigi

Gennaro Nasti raddoppia e apre Bijou. Il locale è delizioso, a due passi dal Sacro Cuore e da quella rue des Martyrs tanto amata dai buongustai parigini (e non solo). La pizzeria di rue Dancourt 10 che aprirà domani e che entrerà a pieno regime intorno a metà novembre si candida  ad essere il nuovo punto di…

Autunno a Parigi

Metti un weekend d’autunno a Parigi. Le temperature miti, il cielo azzurro, i colori che in questo periodo i grandi viali alberati della città sanno offrire: il giallo e il rosso delle foglie sono protagonisti indiscussi di una luce diversa, calda, morbida, accogliente. E ogni volta è così. Mi perdo tra rues e boulevards in cerca di scorci…

Dinner in the Sky a Saint Tropez

È la novità dell’estate a Saint Tropez.  Arriva nel golfo più glamour del Mediterraneo Dinner in the Sky: la cena itinerante a 50 metri di altezza che ha già conquistato città come Sidney, Toronto, Londra e che a settembre approderà a Roma. Nella Marina di Cogolin, nella Baia di Saint Tropez, fino al 16 agosto sarà…

Parigi tutto l’anno, anche a tavola

Parigi è sempre Parigi. In qualsiasi periodo dell’anno. Che siate amanti della cultura, dell’arte, della fotografia, del buon cibo, della moda, questa è la città giusta dove trascorrere un weekend (lungo) o un soggiorno più prolungato. Gli spunti sono davvero tanti. Anche per gli appassionati gourmet. Ecco allora qualche suggerimento per trascorrere un soggiorno a Parigi…

Il Nepal attende i turisti, anche italiani

Tornate in Nepal, se lo avete già visitato, venite in Nepal se è per la prima volta. È il Paese delle meraviglie, di genti pacifiche e serene che vi aspettano. Non deludetele. Questo l’invito di Paolo Nugari, responsabile del Nepal Tourism Board in Italia, durante la scorsa Borsa Internazionale del Turismo di Milano. Beh, che dire….

La vita è baccalà. Islandese

La vita è baccalà diceva lo scrittore Halldór Kiljan Laxnes (unico autore islandese ad aver vinto il premio Nobel) nel suo celebre romanzo intitolato Salka Valka. Il merluzzo occupa infatti un posto così importante nell’identità islandese che è stato usato come emblema nazionale per quasi cinque secoli, oltre a essere stato oggetto di disputa tanto da…

Anversa, perla delle Fiandre

Al centro di Grote Markt, cuore antico della città portuale fiamminga di Anversa, sorge una fontana con la statua di un uomo che lancia una mano tagliata. La statua richiama la leggenda che consacra come eroe fondatore un soldato romano, Silvius Brabo, che, stando al racconto, liberò il luogo dalle angherie del gigante Druon Antigoon,…