La foto della settimana: Marocco

Marocco. Foto di Tiziano Nobile
Marocco. Foto di Tiziano Nobile

Classe 1965, Torinese, Tiziano Nobile sviluppa nel tempo la sua passione per la pittura, la grafica, il disegno e la fotografia, costruendo su tutto questo la sua attività e professione. Inizia a fotografare con assiduità dal 1994, prediligendo i reportages e la fotografia naturalistica. Presenta i propri lavori alla Fondazione Italiana per la Fotografia, la cui sede è a Torino. Le foto sono apprezzate dai selezionatori che decidono di iscriverlo al prestigioso Photosalon. Riesce ad approdare tra i 12 finalisti, che si ritrovano a Lecco nel 1996 per presentare il loro portfolio. Nel frattempo collabora attivamente con l’agenzia fotografica Overseas di Milano e, successivamente, con Farabolafoto.

Le sue foto sono pubblicate su diverse riviste, tra cui Airone e Newton. Nel 2009 s’iscrive ad un corso di fotografia a livello avanzato tenuto dalla reporter Ivana Porta di Torino, per apprendere tutto quello che c’è da sapere sul digitale. Fa proprie le tecniche e nel 2010 partecipa a due mostre collettive (“Con le mani” e “Il nostro Sermig”) esposte presso la Fondazione dell’Avvocatura Torinese Fulvio Croce. A partire dallo stesso anno, diventa fotografo ufficiale del SERMIG di Torino e segue Ernesto Olivero in tutte le sue uscite pubbliche, fotografandolo a fianco dei vari personaggi che si avvicendano negli incontri, dal Sindaco della città, al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Nel 2011 frequenta un corso con indirizzo editorial graphic presso lo IED di Torino, con l’obiettivo di affinare le tecniche di impaginazione, editoria, fotoritocco e post-produzione. Partecipa ad alcuni workshop tenuti rispettivamente da Ivana Porta e da Canon Italia. Il 17 marzo 2011, giorno decretato Festa nazionale per i 150 anni dell’Unità d’Italia, espone nel centro storico di Torino la personale intitolata STREET LIFE, una raccolta di scatti in stile urban e street photography che raccontano uno spaccato della società moderna in varie parti dell’Italia e del Mondo. La mostra viene ospitata a Torino fino a primavera inoltrata e nell’estate approda a Bussana Vecchia (IM), riconosciuto internazionalmente come il paese degli artisti. Sempre nel 2011 propone le mostre “Artifici Naturali” e “Torino, Italia, 150”. Con quest’ultima è ospite di Paratissima 2011.

Nel 2012 costituisce con un gruppo di amici l’associazione fotografica no-profit ObiettivOCollettivO, con la quale realizza il primo progetto: la mostra di beneficenza MAGNITUDO, patrocinata dal Comune di Torino e dal SERMIG. Scopo della mostra è raccogliere fondi per la Scuola Materna Don Riccardo Adani di Mirandola (MO), seriamente danneggiata dal sisma di Maggio 2012.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Diana Di Cuonzo ha detto:

    Complimenti Tiziano.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...