Martin Schanninger e il soul food di Berlino

Italo tedesco, trentasei anni, lo chef Martin Schanninger è stata una vera sorpresa nel panorama della ristorazione berlinese. Giovane, dinamico, determinato, nel 2002 decide di abbandonare il lavoro in ambito cinematografico per dedicarsi al mondo della cucina. Un grande esempio in famiglia, la madre, gli fornisce l’ispirazione giusta per l’approccio in questo settore: lei che da…

Cavour e Torino

Camillo Benso Conte di Cavour fu acuto statista e protagonista della storia d’Italia. Seduttore, genio e gourmet amava i piaceri della buona tavola e conosceva perfettamente il valore di un simposio diplomatico in cui il cerimoniale rivestiva un ruolo fondamentale: in un pranzo ufficiale, come del resto anche oggi, la scenografia e lo svolgimento richiamavano…

Berlino mood: all is possible

Sono stata a Berlino. Finalmente, dirà qualcuno. E ne sono contenta. Avevo voglia di capire che cos’ha di speciale questa città, perché ci sono così tanti italiani che la scelgono come meta di nuova vita in cerca della sospirata fortuna. Berlino va visitata, osservata, vissuta, capita. Non è una città come le altre. Non è una…

Trevi festeggia Sant’Emiliano

Trevi è Città dell’Olio, Città Slow, Città Bio, Bandiera Arancione del Touring Club ed è uno dei Borghi più Belli d’Italia. Siamo in Umbria, in quella terra speciale in cui si respira la pace, quella vera. Il centro storico di questo paese arroccato magnificamente su una collina domina un mare di ulivi di 200 mila piante: veri…

Il giorno della memoria

La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si…

La foto della settimana: Palermo

Massimiliano Gaglio è nato a Palermo nel 1975 e si è avvicinato alla fotografia intorno alla metà degli Anni ’90. Con il tempo questa semplice passione si è trasformata in una vera e propria esigenza: raccontare, a modo suo, la realtà sociale e culturale della propria terra e non solo. Massimiliano crede pienamente che le emozioni…

Berlino è la città della serendipità

L’ha dichiarato nei giorni scorsi Valerio Bassa, il direttore de Il Mitte, il quotidiano di Berlino per italofoni, e ne sono rimasta sopresa. Vuoi perché questa città mi ha sempre incuriosito “a distanza”, vuoi perché io e la serendipità andiamo molto d’accordo. E così il mio weekend nel freddo del nord Europa inizia sotto i…

La Sacra di San Michele e il soffio dell’anima

Situata lungo una via di pellegrinaggio che collega Mont-Saint Michel in Normandia con Monte Sant’Angelo sul promontorio garganico, la Sacra di San Michele è “lontana da ogni impaccio e mondano tumulto. Qui non strepito di uomini e animali, non frastuono, non ruggito. La pianura d’Italia, con ameni paesaggi e fiumi, vi si stende, a far…

Fuerteventura è libertà a pieni polmoni

Immense distese di sabbia bianca, dolci dune che scendono a ridosso di un mare cristallino, una terra arida e rossa che sembra estendersi all’infinito mentre si tuffa a strapiombo nell’oceano. Fuerteventura è così, libera, selvaggia e incontaminata. Meta di un turismo costante durante tutto l’anno, le temperature medie sono tra i 18° e i 24°,…

Corrado Assenza e i frollini alla trebbia

Al Caffè Sicilia di Noto (Sr) l’aperitivo è con i frollini salati di Corrado Assenza. Corrado è un uomo speciale, per me un poeta del gusto. I suoi prodotti raccontano di aromi e sapori dalle mille sfaccettature, di una grande terra come la Sicilia, di tanti uomini e donne che con passione producono materie prime…

Rimini: il mare d’inverno

Rimini è una delle città d’Italia a cui sono più affezionata. Il motivo è molto semplice: qui ho trascorso insieme ai miei genitori numerose vacanze estive ed ho tantissimi ricordi che mi legano a questo luogo. Io adoro Rimini. L’atmosfera felliniana, la spiaggia, il lungomare, le piadine, l’allegria, il cibo, il caos, la festa, la passeggiata,…

La foto della settimana: Venezia

Paolo Tarenghi, fotografo per passione, ama dire: “Le immagini possono raccontare, emozionare, commuovere come e più delle parole”. Diplomato al CSP Fotografia dello IED di Torino, ha frequentato numerosi workshop tra cui quelli con Ugo Borga, Antonio Crisà, Eric Bouvet e Giulio di Meo.