Il Nepal della Lonely Planet

Allora, direi che un po’ di informazioni sul Nepal per incuriosirvi e per impratichirmi a scrivere con l’iPad (ho scritto giusto Peppe?) sia ora di darle. Come ogni mio viaggio anche questo inizia con la Lonely Planet che, destino vuole, sia pubblicata proprio a Torino. A differenza delle altre partenze pero’ (Peppe il trucco dell’accento sulla tastiera non funziona…) pur avendola comprata a dicembre questa volta l’ho solo sfogliata… Come se non volessi rovinarmi la sorpresa di quello che mi aspetta.

In ogni caso la Lonely, a pag. 4, recita così: “Per molti viaggiatori il Nepal è (Peppe ci sono riuscita!) un paradiso in terra… Incuneato tra la catena montuosa dell’Himalaya e la torrida giungla delle pianure indiane, è la terra dello yak e dello yeti, dei monasteri e dei mantra, delle vette innevate e degli sherpa, dei templi e delle tigri, della magia e del mistero”. Il posto giusto per me… potrebbe pensare qualcuno, ed io confermo volentieri questa tesi!

Meta di viaggi spirituali, il Nepal è avanti di cinque ore e 45 minuti rispetto al meridiano di Greenwich: ciò significa che quando a Kathmandu è mezzogiorno, a Roma, Torino e Napoli sono le 7.15 del mattino… Capito sciù sciù?

E per quanto riguarda lo shopping se agli alpinisti piace tornare con una giacca che ricordi una tale spedizione (noi non siamo alpinisti vero Maurino?) io troverò il modo di mettere in valigia campane tibetane,bandiere e ruote di preghiera, pashmine, gioielli, spezie e l’immancabile tè.

Attenzione, tra i consigli sulle cose da portare in Nepal ecco:

-una torcia elettrica in caso di interruzione dell’erogazione di energia elettrica, o per andare in bagno di notte durante i trekking
-tappi per le orecchie per viaggiare sugli aerei a turboelica e sui rumorosi autobus locali e nel caso in cui il vostro albergo sia proprio di fronte a una discoteca…

A qualcuno viene in mente altro?

20110510-093924.jpg

Annunci

6 Comments Add yours

  1. Willy ha detto:

    Mauro certo che è un alpinista!!!! Dico ben caro???

    Mi piace

  2. Sarah Scaparone ha detto:

    Va beh.. qui si fanno le solite preferenze. Che colpa ne ho se andate sempre sul Roccia senza di me?!?! Magari quest’anno con tutto questo allenamento, sarà la volta buona che verrà anche io 😉

    Mi piace

    1. Willy ha detto:

      ….certo io e Maurino abbiamo già deciso la prossima meta: CAPANNA MARGHERITA!!
      Per cui preparati…

      Mi piace

  3. peppe ha detto:

    sarah certo che funziona, devi tenere premuto per 3/4 secondi sulla lettera che vuoi “modificare” e ti appariranno tutte le possibili opzioni!

    Mi piace

  4. Angelica ha detto:

    Sciu sciu adesso devo sincronizzare l’orologio con il Nepal?

    Mi piace

  5. Sarahscaparone3 ha detto:

    Willy: poiché nessuno crede che ce la farò, al mio ritorno mi prenderò la soddisfazione di scegliere la prossima cima da fare con voi… E sarà il Rocciamelone… Me lo promettete da anni…

    Peppe: sono diventata bravissima

    Sciù sciù: è ovvio…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...